Pensiero Laterale

pensiero lateraleIl pensiero laterale o lateral thinking è un neologismo creato da Edward De Bono psicologo maltese che ha dedicato la vita a scrivere libri, oltre settanta, sui meccanismi della mente e il pensiero creativo.

Fin dalle elementari siamo stati abituati a risolvere i problemi utilizzando una logica sequenziale partendo da considerazioni basilari e passo passo fino ad arrivare alla soluzione del problema. Ma questo metodo si dimostra inefficace tutte quelle volte che abbiamo di fronte problemi che richiedono un approccio alternativo, creativo e "laterale".

Il pensiero laterale differentemente, prevede un approccio indiretto alla risoluzione dei problemi cercando di vedere il problema da diversi punti di vista alternativi, e come vedremo nella soluzione dell'indovinello del barista qui sotto con l'utilizzo della logica sequenziale sarebbe stato difficile se non impossibile dare una soluzione valida all'indovinello.

Un esempio di risoluzione di indovinello laterale.

Indovinello del barista

  1. Un uomo entra in bar e chiede al barista un bicchiere d'acqua.
  2. Il barista gli punta una pistola. L'uomo esce dal bar soddisfatto.
  3. Perché?
  4. Un approccio diretto non porterebbe alla soluzione del problema
  5. L'uomo chiede un bicchiere d'acqua. Ha sete?
  6. Come mai il barista estrae la pistola?
  7. Ritiene l'uomo pericoloso?
  8. Vuole fargli uno scherzo?
  9. Oppure vuole fargli paura perché il cliente ha il singhiozzo?
  10. Così l'uomo esce soddisfatto...




2 commenti:

  1. a) era una pistola ad acqua?
    b) e' uscito soddisfatto perché comunque non l'ha ucciso?

    RispondiElimina
  2. Era l'erogatore della soda.

    RispondiElimina

Grazie per aver commentanto. Il vostro commento verrà pubblicato il prima possibile.