Indovinello: le mele e le pere

mele pereE' troppo tempo che non pubblico un indovinello così oggi vi propongo questo simpatico enigma. Non è troppo difficile basta pensarci un po'.

Gianni l'aiutante di Mario il fruttivendolo ha combinato un casino!

Nel negozio ci sono 3 casse: una di mele una di pere e una di mele e pere. Però le etichette che ha posto sopra le casse sono tutte sbagliate.

Non c'è tempo per controllare il contenuto di tutte le casse dato che Mario sta arrivando.

Sapreste come aiutare Gianni nel difficile compito di mettere a posto le etichette avendo la possibilità di pescare un solo frutto da una delle casse?





12 commenti:

  1. ... io scriverei "MELE/PERE" in tutte e tre le cassette, così Gianni non potrà sbagliare e se a Mario venisse in mente di dire: "in questa cassa ci sono solo mele", Gianni risponderà: "in questa cassa c'erano sia pere che mele, ma le pere sono riuscito a venderle tutte!"

    Ciao! Lina

    RispondiElimina
  2. eheheh, non credo che Mario sarebbe contento :)

    RispondiElimina
  3. se tutte le casse hanno indicazioni sbagliate ,il frutto pescato appartiene alla cassa mista e qindi ecc. ecc.

    RispondiElimina
  4. Tito ha praticamente svelato la chiave per la soluzione :)

    RispondiElimina
  5. Se tutte le casse hanno etichetta sbagliata,
    significa che nella cassetta mista pere/mele o ci son solo mele o solo pere;
    in quella con etichetta "mele" ci sono invece le pere o mix;
    in quella con scritto "pere" ci sono son solo mele o mix.

    Dunque basterà pescare partendo dalla cassa con etichetta (sbagliata come tutte) che indica il mix pere/mele, perché lì ci sono solo o mele o pere, altrimenti sarebbe etichetta giusta.
    Si pesca da lì il frutto per cominciare e si scoprirà così il suo contenuto, che non può esser coerente con l'etichetta, cioé non può esser misto come vorrebbe l’etichetta, ma è di sole pere o mele. La pesca unica ci basterà a capire di quale frutto si tratti.
    A questo punto abbiamo anche tolto l’etichetta mix per correggerla mettendo l'etichetta coerente col frutto pescato.
    Restano ancora due casse da aggiustare, ma intanto una sola cassa è con l’etichetta sopra d’un frutto, l’altra è senza perché è stata utilizzata per armonizzare etichetta e contenuto della prima cassa dalla quale abbiamo pescato. E sarà etichetta mele o pere, perché quella mix l’abbiamo tolta per prima per correggere la prima cassa.
    Ma sappiamo quella cassa rimasta da aggiustare con l’etichetta che indica il contenuto in un solo tipo di frutto, sappiamo che è sbagliata, dunque è mix. Ci mettiamo l’etichetta mix della prima cassa aggiustata, quella dove abbiamo pescato il frutto. A questo punto, chissenefrega se son banane o kiwi, resta una cassa ed un frutto e morta lì, si appiccica rapidamente anche con lo sputo per far prima, non è che uno debba farsi venire l’angoscia o la crisi di panico così, salvo non sia un lavoro strapagato, il meno è oltre i 2000 Euro/mese netti! Morì per campà non vale, ma figurati: col cavolo, non mangio la foglia ed una mela al giorno toglie il medico di torno, ma con ‘ste casse di mele e pere e mix però ci ritorno, e poi le pere fanno male, è il caso di smettere piuttosto di farsi le pere: la vita è una sola e finché dura fa verdura e trovarsi senza dottore avendo bisogno dello psichiatra, è come trovarsi con una fava senza piccioni ed allora tanto vale andare a sbucciare le cipolle se proprio si vuol piangersi addosso eh. (Calandosi credibilmente nella parte, un po’ di emozione, un po’ di deformazione professionale anche, non guasta)

    A questo punto, si aspetta il rientro del capo e poi simulando, mostriamo la fatica per il duro lavoro che ci tocca in sua assenza, mostrando l’affanno che in realtà è l’ansia e l’agitazione che ci ha fatto sudare nell’angoscia di non rimediare al nostro guaio prima del suo rientro: si lamenterà recitando, che così non si può andare avanti! Insomma, occorre un aumento e maggiorazione del tempo di pausa lavorativa, anche! Il lavoro è duro, non c’è pace, un tormento, guarda qui il sudore accidenti, guarda che roba, ma scherziamo? Non è cosa!!! Non è etico. Ed anche le etichette non sono granché! ^_^

    WesternAlliance

    RispondiElimina
  6. Si parte dalla cassetta con l'etichetta mele e pere: se si pesca una mela la casetta conterrà solo mele; altrimenti solo pere.

    Ipotiziamo di pescare una mela:
    - la casetta con etichetta MELE E PERE contiene mele;
    - la cassetta con etichetta PERE, essendo l'etichetta errata, può contenere o solo mele o mele+pere: nell'esempio conterrà mele+pere;
    - la cassetta con etichetta MELE contiene pere.

    RispondiElimina
  7. se tutte le etichette sono sbagliate vuol dire nessuna cassa è sotto la corretta etichetta,quindi guanni deve pescare per prima cosa sotto l etichetta mele/pere perchè se pesca sotto le altre etichette può sbagliarsi pescando la cassetta mele/pere.Una volta pescato il frutto sotto l etichetta mele/pere (es:pere)mette la cassetta sotto l etichetta pere e la cassetta che era sotto l etichetta pere deve contenere le mele e quindi la mette sotto mele perchè quella che è sotto l etichetta mele deve essere per forza di cose la cassetta contenete mele e pere in quanto tutte le etichette sono messe al posto sbagliato

    RispondiElimina
  8. io dico...
    se tutte le etichette sono sbagliate basta pescare un frutto dalla cassa mele/pere e un frutto dalla cassa mele se dalla cassa mix (mele/pere)esce una mela (visto che le etichette sono sbagliate) quella sarà la cassa delle mele,se uscirà una pera sarà quella delle pere,a questo punto dalla cassa mele uscirà un'altra pera e dalla cassa pere uscirà una mela,e poichè abbiamo già etichettato la cassa mele o la cassa pere,basterà trovare un frutto etichettato già,che proverrà dalla cassa mix,l'ultima cassa apparterrà all'ultima etichetta

    RispondiElimina
  9. disposizione 1: (cassa1 M) (cassa2 P) (cassa3 M/P).....(etichetta M/P cassa1) (etichetta M cassa2) (etichetta P cassa3)

    disposizione 2: (cassa1 M) (cassa2 P) (cassa3 M/P).....(etichetta P cassa1) (etichetta M/P cassa2) (etichetta M cassa3)

    conludo: prendiamo un frutto dalla cassa con l'etichetta M/P, sapendo che le etichette sono tutte sbagliate in quest'ultima cassa avremmo o solo M o solo P...se uscirà una M è ovvio che nella cassa con l'etichetta M ci saranno soltanto P affinche l'ipotesi dell'etichette sbagliate sia ancor valida, a questo punto basterà mettere l'etichetta M dove si è pescata la M, l'etichetta P verrà messa sulla cassa da dove è stata appena levata la M e l'etichetta rimanente sarà la M/P che andrà messa sulla cassa con l'etichetta macante.

    p.s. leggete con attenzione

    RispondiElimina
  10. Tutte le casse hanno l'etichetta sbagliata M, P e M-P. Scelta la mela da una cassa, la cassa può essere solo quella delle pere o quella delle mele-pere. Stacco l'etichetta con la M da un altra cassa e l'attacco su quella giusta levando quella che c'è.
    Mi ritrovo con una cassa con l'etichetta giusta, una senza etichetta (ce l'ho in mano) e una con un etichetta sbagliata. L'etichetta che ho in mano l'attacco alla cassa con quella sbagliata e quella che levo la metto sulla cassa senza etichetta.

    RispondiElimina
  11. se tutte le etichette sono sbagliate
    basta vedere se nella cassa con la l'etichetta "pere" trova pere e quindi dato che è sbagliata li si troveranno mele e pere oppure se trova mele basta regolarsi con quello che pesca nelle altre due perchè se nella scatola con l'etichetta "mele/pere" trova mele vuoldire che ci sono solo mele o viceversa se trova pere poi nelle altre due cioè "mele" e quella con scritto "pere" se quella con l'etichetta mele trovi mele vuol dire che sono mele e pere o se trovi pere vuol dire che sono pere però devi prima distinguere quale cassa ha sia mele che pere poi puoi correggere le altre

    RispondiElimina
  12. cioè ma questo fa il fruttivendolo e per distinguere una mela da una pela deve pescarla? io non sono un appassionato di frutta ma distinguerei una cassa di mele da una di pere anche a 20 metri di distanza XD

    RispondiElimina

Grazie per aver commentanto. Il vostro commento verrà pubblicato il prima possibile.