Come risolvere i test di intelligenza

Chiunque si sia imbattuto in un test di intelligenza, per studio, per lavoro o come semplice passatempo avrà sicuramente trovato delle difficoltà nel risolverlo e magari avrà pensato qualcosa del tipo: "E come diavolo si risolve questo?"

Di seguito mostreremo la soluzione del test di intelligenza di Hans Jürgen Eysenck che ho pubblicato tempo fa - test di creatività - questo test valuta il quoziente intellettivo strettamente legato alle capacità verbali, matematiche e visivo-spaziali, solitamente nei test di questo tipo, le domande sono a difficoltà crescente e di volta in volta vengono introdotti quiz che richiedono meccanismi di risoluzione più complicati, sempre che non conosciamo il modo per risolverli ovviamente.



Quindi se volete diventare bravi a risolvere i test di intelligenza non vi resta altro che fare pratica, dopo un po' di esercizio diventerete dei veri e propri geni ma solo per i test di intelligenza. Un esempio visivo su come la nostra mente apprende velocemente - Scoprite l'animale misterioso - e riandateci dopo qualche ora o dopo qualche giorno vedrete che non farete più fatica a individuarlo perché la mente ha imparato a orientarsi. Il concetto è possibile applicarlo a tutte le cose della vita.

Ecco perché è importante esercitarsi - repetition is mother of all skills - la ripetizione è la madre di tutte le abilità dicono gli anglosassoni.

La soluzione del test d'intelligenza di Eysenck
  1. 5 - Nella sequenza i numeri diminuiscono ogni volta di 5 (25 - 20 - 15 - 10 - 5)
  2. Slitta - Tra le 5 parole cocchio, automobile, autobus, vagone e slitta da scartare è quest'ultima perché non ha le ruote
  3. 74 - Ogni numero è il doppio del precedente + 1, 2, 3, e 4 cioè 35 x 2 + 4 = 74
  4. Ragno - è l'unico animale che ha 8 zampe gli altri ne hanno - solo - 6
  5. Topo - è l'animale più piccolo, gli altri animali anagrammati sono: bisonte, micio, pecora e giraffa. (cos'è un anagramma?)
  6. Piano - piatto e piano sono sinonimi come anche piano e adagio
  7. 4 - nel disegno appaiono 3 sequenze composte da 3 simboli: cerchio, quadrato e triangolo. In ogni riga orizzontale e verticale ce n'è sempre e solanto un cerchio nero, un triangolo nero e un quadrato nero, mai due neri dello stesso tipo.
  8. Avo - finisce la prima parola "scavo" e inizia la seconda "avorio"
  9. 6 -come un orologio le lancette si muovono in senso orario a scatti di 90°
  10. 33 - partendo dal 2 a destra e procedendo in senso orario ogni numero della sequenza è il doppio del precedente meno uno: 17x2 - 1 =33
  11. C - le cose cominciano a farsi più complicate. Ci sono due serie alterne. La prima è composta da MORV e si saltano 1,2,3 lettere in avanti. La seconda NLGC si saltano 1,2,3 lettere all'indietro.
  12. 1 - come per il punto 7, abbiamo degli elementi - tre forme di testa, di naso, di bocca e sopracciglia - che appiano una sola volta in ogni riga e colonna
  13. 4 - gli ovali bianchi hanno frecce che puntano a destra o in alto, quelli neri in basso o a sinistra ma l'ovale nero numero 4 ha la freccia che punta verso l'alto
  14. 7 e 13 - la sequenza in basso è del doppio meno 1 rispetto a quella in alto e da sinistra verso destra le sequenze incrementano: in alto 2,3,4,5; in basso il doppio 4,6,8,10
  15. Ala - con ala si ottengono le seguenti parole: scala, pala, gala, fiala, cala, itala
  16. Via - questa parola prima di croce crea crocevia e prima di dotto crea viadotto, due parole di senso compiuto
  17. 19 - questo è facile, per ottenere il numero sulla destra si deve sottrarre il secondo numero della riga dal primo 28 - 9 = 19
  18. Polizia - Cosa hanno in comune opulento, detergente, stazione, illazione, abilità? Le prime due lettere di ciascuna parola sono in ordine alfabetico mentre in polizia sono invertite.
  19. Meta - allo stesso modo di come accade nella domanda 16 si formano le parole cometa e metallo
  20. Venere - gli anagrammi sono nomi maschili - Roberto, Gugliemo, Benedetto - tranne Venere il nome di una dea
  21. Remo - la parola viene composta dalla terza e la seconda lettera della parola di sinistra e la terza e la seconda lettera della parola di destra
  22. 97 - partendo dal 4 segui un percorso immaginario fatto a 8 sdraiato, la sequenza di numeri e data dal doppio del precedente -1, quindi 49 x 2 -1 = 79
  23. Parco - stesso meccanismo del punto 6 trovare un sinonimo comune per due parole semanticamente lontane, parco può significare frugale ma anche zona alberata, bosco e boschetto.
  24. 4 - l'1 e il 4 sono uguali come il 2 e il 5
  25. R - il numero della lettera delle parole è minore di uno di quello indicato dalla parola stessa, di tre la seconda lettera è R.
  26. E - le lettere nella sequenza in basso precedono di 4,6,8,10 posti, le lettere della sequenza in alto
  27. 2 - i 3 quadratini sono sotto il triangolo grande diventano 2 triangolini sotto il quadrato grande. Le figure a destra a sinistra e sopra cambiano posizione mentre le figure bianche o nere nel primo disegno rimangono bianche o nere anche nel secondo
  28. Mano - stesso meccanismo del punto 21
  29. More - idem come nella domanda 19 e 16, otteniamo timore e moresco
  30. O - partendo dalla prima t e girando in senso orario possiamo notare che alternando le lettere si potranno leggere le parole tono e topo - evidentemente l'autore aveva una fissa per topi
  31. 6 - a questo punto il meccanismo dovrebbe essere stato assorbito, come nel punto 4 e nel punto 12, in ciascuna riga e colonna ci sono tre tipi di corpo: rotondo, quadrato e triangolare; tre tipi di coda: dritta, ondulata e ricciuta; e tre tipi di zampe: filiformi, bianche e nere
  32. 20 - i numeri della seconda rappresentano un multiplo della prima 7x2 =14; 4x3=12; 6x4=24. Il numero della terza colonna si ottiene sottraendo dal numero della seconda colonna il moltiplicatore utilizzato per ottenere il risultato della seconda colonna. 14-2 = 10; 12-3 = 9; 24-4=20
  33. Barca - ferro, funi e tram danno vita a parole composte con via, ferrovia, funivia, tramvia mentre barcavia non esiste, per ora.
  34. 14 - due serie una di numeri pari e una di numeri dispari entrambe aumentano di due ma vanno su e giù
  35. P ed E - per la sequenza in alto si saltano 3 lettere seguendo l'ordine alfabetico per la sequenza in basso si fa l'opposto saltando di 4
  36. Silvano - Le prime lettere dei nomi sono separate da 3,5 e 7 lettere e tra Ge S ci sono 9 lettere completando la serie
  37. 5.50 - si tratta di una ritardatrice incallita e recidiva meglio mollarla, infatti la prima volta tardò di 30, la seconda di 30 + 50, la terza 30 + 50 +70, la quarta 30 + 50 +70 +90 la quinta 30 + 50 +70 + 90 + 110 minuti
  38. 1 - la freccia, il triangolo i quadrati bianchi e neri ruotano di 90°. La croce e il cerchietto fanno altrettanto ma si scambiano il posto
  39. NIVOERINUERSIE - se avete cercato di anagrammare queste parole siete sicuramente impazziti, dentro una serie di lettere sono nascoste delle parole anagrammate che contengono Zeus, Apollo ed Ermete, la parola da scartare è Venere che è il nome romano della dea.
  40. 115 e 576 - decisamente la più difficile, la serie alta (numeratore) e la serie bassa (denominatore) si comportano diversamente, mentre il denominatore aumenta per 1x1, 1x2, 1x2x3, 1x2x3x4 ottenendo 2, 4, 24, 576 (24x1x2x3x4 = 576); il numeratore aggiunge 1,2,3,4 alla frazione precedente 1/2 + 1 = 3/2 noi teniamo solo il numeratore quindi 3 poi 3/2 + 4 = 7/2, 7/4 + 3 = 19/4 e infine 19/24 +4 = 115.
Altri test


Chris.

2 commenti:

  1. grazie... per la guida chris!!!

    RispondiElimina
  2. ...pero' nn ho capito l'ultimo punto,,, ^^^

    RispondiElimina

Grazie per aver commentanto. Il vostro commento verrà pubblicato il prima possibile.