giochicreativi.com
Il lato ludico dell'intelligenza: giochi, libri e tecniche per migliorarsi
martedì 27 marzo 2012

La storia del mondo in 2 minuti

Nel 2001 il noto animatore e produttore di lungometraggi e cortometraggi Bruno Bozzetto realizzò un filmflash molto esilarante, “la storia del mondo per chi ha fretta”, una storia del mondo decisamente sintetica e ironica raccontata dalla voce di Ivano Pellizoni. Sotto il video potere trovare il testo.




Il testo de la storia del mondo per chi ha fretta
Questa storia riguarda milioni di anni, ma purtroppo ho solo due minuti di tempo per raccontala e quindi dovrete accontentarvi.

All'inizio era il caos, poi venne l'uomo, così creativo da raddoppiarlo, e lo chiamò:"CASINO". In un colpo solo aveva inventato le case chiuse, le case da gioco, e la ruota. Uno più furbo costruì le altre tre, e creò l'automobile, facendo la fortuna di sceicchi e assicuratori.

A quei tempi l'uomo era molto sporco, e per lavarsi dovette aspettare il diluvio universale.

Rimesso a nuovo, decise di conquistare il mondo, e inventò le divise. Chi si vestì da egiziano, chi da assiro-babilonese, chi da greco, chi da romano e chi da dalmata. Però, litigavano su tutto e si ammazzarono a vicenda.

Gli unici a sopravvivere furono i Santi, molto utili perché hanno aggiunto simpaticissime feste al calendario.

Di tutto il resto ci rimangono solo la Sfinge, che nessuno sa a cosa serva; le mummie, per terrorizzare la gente al cinema, e un milione di date per terrorizzare gli studenti agli esami.

Poi arrivarono i barbari, che se ne fregavano di tutto e portarono il Medioevo e i castelli, in cui ci stavano i giullari, che servivano a far ridere il Re. Se il Re non rideva, gli tagliavano la testa, allora rideva.

In quei tempi le donne più famose furono Giovanna d'Arco, che era sempre sul rogo, e Rosmunda, che voleva sempre bere nel teschio. Tutte le altre venivano usate solo per far figli.

Ad un certo punto arrivò Napoleone Bonaparte, che vinse tantissime battaglie ma che tutti ricordano per l'unica che perse. Però prima di lui ci furono tante altre cose come le crociate, Pipino il Breve, il Re Sole, e poi un sacco di papi, vescovi, pittori, architetti eccetera eccetera che non vi dico perché non ho proprio tempo.

Ma soprattutto ci fu Cristoforo Colombo, che scoprì l'America, e ci trovò dentro i dollari, la Coca-Cola e la bomba atomica. Dopo l'America l'uomo è diventato tutto moderno, e ha inventato la pizza, il forno a microonde, la mafia, i seni al silicone e il buco d'ozono.

Naturalmente ci sarebbero un sacco di altre cose da dire, ma ho fretta e non posso certo raccontarvi tutto. Scusate ma adesso devo proprio scappare. Buonanotte.

Se vi è piaciuto il video potete trovarne altri sul sito di Bruno Bozzetto

Altre storie
Chris.

0 commenti:


Inserisci il tuo indirizzo email, per non perdere ogni novità (riceverai una mail di conferma)